Google+  Cerca un corso
Competenze per emergere

Forte Chance

Autogenia e Creatività (Autogeny & Creativity)

09/05/2017 17:22 

 

Presentato questa mattina presso il Palazzo Comunale di Chiavari il World International Meeting ISATAP: “Autogeny and Creativity” , che si terrà dal 12 al 14 maggio presso l’Auditorium San Francesco di Chiavari. Ad illustrarlo Il Presidente del Consiglio Comunale Maurizio Barsotti e l’Assessore al Turismo e ai Grandi Eventi Daniela Colombo. Presenti tra gli altri il consigliere comunale Angelo de Fazio Romano e vari illustri esponenti del mondo scientifico esperti in materia.

“Per la prima volta in Italia si ritroveranno a Chiavari il 12-13-14 maggio 2017 esperti che arrivano da tutto il mondo e sarà un’occasione per fare progetti e incontri speciali.
Tutte le scuole di formazione specialistica in psicoterapia autogena italiane ed europee si presentano per la prima volta sotto una unica associazione internazionale l’ISATAP. L’ISATAP ovvero la Società internazionale di Training Autogeno e psicoterapia è stata fondata il 20 settembre 2014 a Madrid, in Spagna. Grazie all’Impegno culturale e scientifico nonché associativo che ha riconosciuto nella figura del Prof. Luis De Rivera, su invito di altri colleghi internazionali già riuniti al Convegno internazionale di Limoges nel dicembre 2011 il proseguimento naturale dello status scientifico del training autogeno. Infatti il comitato scientifico internazionale del training autogeno e psicoterapia autogena (I.C.A.T.) ha visto nell’opera del Prof. De Rivera chi potesse promuovere e sviluppare l’approccio autogeno e la psicoterapia autogena in tutto il mondo.
Così è nata I.S.A.T.A.P.(International Society of Autogenic Training & Psychotherapy) per poter diffondere la formazione specialistica in tutti i paesi seguendo e approfondendo l’opera di I.H. SCHULTZ e dei suoi collaboratori come W. LUTHE e H. WALLNOFER. Questa metodologia e questa psicoterapia è sempre stato un’applicazione costante nelle diverse professioni della salute, della clinica, come nell’area del lavoro e dell’educazione.
Le pubblicazioni e gli eventi formativi nella disciplina autogena vengono riproposti sia dal Prof De Rivera Presidente riconosciuto a livello internazionale dai diversi paesi europei trova in questo evento anche la presenza di un collega Giapponese della società di training autogeno nipponica e dell’Australia per l’istituto I.H. SCHULTZ portando un contributo scientifico alle scuole e ai centri rappresentati in Italia come un patrimonio che si intende diffondere anche attraverso progetti specifici sul territorio di Chiavari e del Tigullio.
La domenica mattina infatti alcune associazione di volontariato culturale e scientifico di Chiavari si ritroveranno per presentare un progetto sul disagio dei giovani e degli studenti. La problematica delle difficoltà, degli abbandoni scolastici e della dispersione scolastica diventa oggetto di impegno per l’apertura di un laboratorio denominato Richiesta di aiuto inespressa (rai) che esperti, psicologi, insegnanti e istituzioni dovranno portare avanti insieme.
Non ultimo, l’incontro di diversi orientamenti e di progettualità diverse è un valore aggiunto alla formazione specialistica dello psicologo e in particolare degli psicologi e psicoterapeuti che possono trarre esperienza da questi confronti e da queste proposte innovative. luce delle ricerche recenti e degli strumenti che ci permettono di indagare meglio gli stati di coscienza amplificati come testimonia Luis De Rivera in alcuni suoi scritti recenti, occorre poterli manifestare di fronte a nuovi ma già conosciuti modelli meditativi o strumenti tecnici di lavoro sull’immaginario e sull’autoconsapevolezza.
Il confronto del metodo di I. H. Schultz con le attuali tecniche e metodologie che si compaiono sotto forme e apparenze diverse come strumenti psicologici più visibili nella contemporanea comunicazione specialistica è all’ordine del giorno del prossimo Convegno di Chiavari dove si cercherà di coniugare Autogenia e Creatività.
ll training autogeno non è solo una tecnica di rilassamento, ma una metodologia ed uno strumento di applicazione nei diversi campi del lavoro, del sociale, della clinica e dell’educazione. La psicoterapia autogena si è sviluppata soprattutto nei paesi del nord Europa ad iniziare dalla Germania del suo inventore I.H. SCHULTZ.
I Suoi collaboratori e i suoi allievi hanno saputo diffondere un metodo così semplice e così plastico ed integrante nei vari processi di apprendimento non solo psicologico.
Oggi il tema dell’Autogenia e della Creatività ha lo scopo di aprire le porte alla coniugazione di varie discipline che spesso ancora restano nel proprio panorama, senza contaminarsi per processi integrativi e creativi”.

Fonte: Dott. Luciano Palladino – Responsabile Scientifico del convegno – www.divenire.net

http://www.levantenews.it/index.php/2017/05/09/chiavari-psicoterapia-autogena-esperti-mondo-2/

 


Lascia un commento


blog comments powered by Disqus

Iscriviti alla newsletter!