Google+  Cerca un corso
Competenze per emergere

Forte Chance




Tecnologie per la contabilizzazione del calore e ripartizione dei consumi

 Attestato rilasciato: Validazione delle competenze

Obiettivi

Corso finanziato nell'ambito del Bando della Città Metropolitana di Torino "Piani Formativi d'Area" (D.D. n.95-9312 dell'8/06/2017)  rivolto a occupati, titolari di micro e piccole imprese, titolari di partita iva iscritti ad albo, che operano nel "territorio della Città Metropolitana di Torino"

Il corso illustra gli obiettivi nazionali posti dalla Direttiva 2012/27/UE che impone l'adozione di contatori individuali per misurare il consumo di calore e di acqua calda per ciascuna unità immobiliare facente parte di un condominio o di un edificio polifunzionale servito da un impianto termico centralizzato o da teleriscaldamento. Non solo. L'Unione Europea ha lasciato la possibilità di introdurre regole trasparenti sulla ripartizione dei costi connessi al consumo di calore per i locali a uso collettivo e per le unità immobiliari e/o di acqua calda per il fabbisogno domestico.

Ciò significa che a partire dai requisiti minimi fissati dalla direttiva, gli Stati membri possono introdurre misure più rigorose. E' proprio in tale contesto che si inserisce la UNI 10200, norma tecnica elaborata dalla Commissione Tecnica 803 del CTI a supporto delle disposizioni legislative in materia di ripartizione delle spese, utile ai progettisti e agli installatori per realizzare impianti di contabilizzazione e ripartizione conformi alla normativa.

All'interno del corso inoltre vengono analizzate le criticità e i limiti di affidabilità dei comuni sistemi di contabilizzazione del calore e proposte soluzioni ingegneristiche di rilevazione che possono superare l'attuale inaffidabilità.

In relazione alle iscrizioni, sara' richiesto il riconoscimento del percorso formativo ai competenti Ordini Professionali, (quali Ordine degli Ingegneri di Torino, Collegio dei Periti) ai fini rilascio dei Crediti Formativi per Professionisti iscritti all'Albo.

 Programma didattico

  • Contesto legislativo e normativo (Direttiva 2012/27/UE, DLgs 102/ 2014, UNI 10200:2013)
  • Obblighi e sanzioni
  • La termoregolazione
  • Contabilizzazione diretta ed indiretta

LA PROGETTAZIONE DELL' IMPIANTO DI TERMOREGOLAZIONE:

  • Valvole termostatiche
  • Circolatore

APPLICAZIONI AD UN CASO PRATICO (CON IMPIEGO DI SOFTWARE):

  • Impianto di riscaldamento centralizzato a colonne montanti e radiatori
  • Impianto di riscaldamento centralizzato a distribuzione orizzontale e radiatori

CASI PARTICOLARI: Impossibilita' di installare contabilizzatori. Case di villeggiatura

Inaffidabilità degli attuali sistemi di ripartizione e soluzioni: Soft Sensors

Verifica finale

Requisiti, modalità di accesso, posti disponibili

Destinatari:

  • Titolari di partita iva iscritti ad albo
  • Occupati di aziende private
  • Titolari di micro e piccole imprese

Titolo di studio richiesto: Diplomati

Modalità di accesso: ordine d'arrivo

Limite posti: 14

 Date, orari, durata, sede di svolgimento

Orario: diurno

Ore totali del corso: 40

Inizio corso: a completamento classe

Fine iscrizione: 08/09/2017

Sede: Forte Chance - Margherita

 â‚¬  Costo:

  • Titolari di partita iva iscritti ad albo: GRATUITO
  • Occupati di aziende private: GRATUITO
  • Titolari di micro e piccole imprese: GRATUITO

Stato: Finanziato

Iscriviti


Iscriviti alla newsletter!