Google+  Cerca un corso
Competenze per emergere

Forte Chance

Avviso 02/18, Fondoprofessioni va veloce

25/09/2018 14:58 

“Tramite la formazione a catalogo intendiamo rispondere in maniera tempestiva alle esigenze degli Studi e delle Aziende, attraverso un’offerta articolata, sia a livello tematico che territoriale, composta da centinaia di corsi programmati”, così ha dichiarato Ivana Veronese, vice presidente di Fondoprofessioni. Gli Avvisi a catalogo,
infatti, rappresentano uno strumento unico, in termini di semplificazione nell’accesso alla formazione finanziata, già utilizzato da migliaia di Studi e Aziende aderenti.
Per esempio, con l’Avviso 02/18, in pochi mesi, sono stati già presentati oltre 400 piani formativi individuali, relativi alle più differenti aree tematiche. “Una volta individuato il corso approvato di proprio interesse è sufficiente inviare una semplice domanda almeno 15 giorni prima dell’inizio dello stesso - ha spiegato Franco Valente Direttore del Fondo, il quale ha aggiunto - Entro i 90 giorni successivi la fine del corso deve essere inviata la richiesta di rimborso, per l’erogazione del contributo allo Studio/Azienda”.
Una pratica snella, che consente di risparmiare tempo e formare i dipendenti nel momento stesso in cui emerge il bisogno formativo. “Nel settore degli Studi è richiesto un continuo adeguamento delle competenze, anche in considerazione delle evoluzioni normative e operative che coinvolgono le singole professioni, gli Avvisi a catalogo sono pensati proprio per questo”, ha osservato Valente.
Le attività a catalogo sono consultabili tramite il sito del Fondo e possono essere richieste seguendo quanto previsto dall’Avviso 02/18 e dalla manualistica collegata.
Per informazioni scrivere a info@fondoprofessioni.it o contattare il numero 06/54210661.
Gli Studi e le Aziende che destinano il contributo obbligatorio dello 0,30% a Fondoprofessioni possono finanziare la formazione dei propri Dipendenti.
Nei prossimi mesi Fondoprofessioni organizzerà alcuni incontri sul territorio con gli Enti attuatori, con l’obiettivo di approfondire la propria offerta formativa e riflettere sulle nuove sfide della formazione continua.
“Sarà l’occasione per un confronto operativo sugli Avvisi e sulle attività previste, con qualche anticipazione rispetto alle prossime iniziative”, ha dichiarato Franco Valente, direttore di Fondoprofessioni.
Prossimamente il Fondo invierà una comunicazione agli Enti attuatori per indicare le date e le sedi previste, al fine di raccogliere le adesioni alle varie giornate programmate.
“Riteniamo di primaria importanza un fattivo confronto tecnico con gli Enti attuatori, anche in termini di riflessioni e considerazioni sulle attività fin qui realizzate - ha dichiarato Valente, il quale ha aggiunto - Tramite i differenti Avvisi intendiamo favorire una maggiore differenziazione degli interventi formativi, per mettere a disposizione degli Studi/Aziende nuove opportunità e strumenti di crescita”.
Gli Enti attuatori possono, in qualsiasi momento, contattare gli uffici del Fondo per approfondire le caratteristiche degli Avvisi e delle attività finanziate, chiamando il numero 06/54210661 o scrivendo all’indirizzo mail info@fondoprofessioni.it.

Articolo tratto da Newsletter Fondoprofessioni - Edizione n.75 — Settembre 2018


Lascia un commento


blog comments powered by Disqus

Iscriviti alla newsletter!