BIM: l'evoluzione nella progettazione
Il progresso e la persona

Forte Chance

BIM: l'evoluzione nella progettazione

21/10/2016 16:04 

Giovedì 20 ottobre 2016 si è svolto presso l’Istituto tecnico Avogadro di Torino il seminario sul BIM (l'evoluzione nella progettazione).

L’evento, patrocinato dalla Regione Piemonte, realizzato in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino ed in cooperazione con il Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali laureati di Torino, Asti e Alessandria, ha rilasciato 4 CFP a tutti gli ingegneri iscritti ad un ordine territoriale e 4 CFP per periti industriali.

Ad apertura del convegno, i saluti introduttivi del prof. Tommaso De Luca (dirigente scolastico dell'ITIS Avogadro), dell’ing. Elena Maria Carolei (presidente Forte Chance Piemonte) e del dott. Carlo Formento (presidente AEIT).

Il primo intervento è stato tenuto dall’equipe di ricerca della prof.ssa ing. Anna Osello (Politecnico di Torino - DISEG Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Edile e Geotecnica): l’ing. Giulio Di Vico, l’arch. Daniela De Luca e l’arch. Arianna Fonsati hanno fornito una visione generale del fenomeno BIM, approfondendo argomenti quali l’interoperabilità tra i vari software e le applicazioni alle progettazioni di edifici complessi.

Il secondo intervento, tenuto dal dott. ing. Giuseppe Borgogno (Regione Piemonte) ha affrontato in modo concreto l’applicazione del metodo BIM (prendendo ad esempio i lavori legati alla torre della Regione Piemonte), ponendo particolare attenzione ai possibili sviluppi legati alla manutenzione degli edifici.

Il terzo e conclusivo intervento, tenuto dal dott. ing. Bruno Pallone (GEWISS) ha illustrato gli strumenti e le potenzialità dei supporti informatici, fornendo esempi applicativi legati agli impianti elettrici (gestione e caratteristiche dei modelli).

L’azienda GEWISS è stata sponsor dell’evento, rendendo in questo modo possibile la fruizione gratuita delle ore di formazione da parte di tutti i partecipanti al seminario.

Partner dell’evento: AEIT (sezione Piemonte e Valle d’Aosta) – UNAE – COMOLI E FERRARI.

FORTE CHANCE PIEMONTE, ringrazia tutti gli addetti del settore che hanno partecipato all’evento e reso possibile un incontro di così rilevante interesse formativo.

 

BIM

 


Lascia un commento


blog comments powered by Disqus

Iscriviti alla newsletter!