Corso Impianti elettrici e speciali nei locali medici a Torino
Il progresso e la persona

Forte Chance

200.00

    Impianti elettrici e speciali nei locali medici

Impianti elettrici e speciali nei locali medici

Progettazione, realizzazione e verifica - 18 CFP Ingegneri

Non ti sentiresti più sicuro in un ambulatorio medico ben progettato?
Frequentare un struttura sanitaria non fa piacere a nessuno... A maggior ragione se è mal progettata!

Tutti i locali medici, compresi quelli estetici, devono essere progettati da un professionista iscritto all’albo; progettare per la sanità è una professione altamente specialistica che deve garantire in sicurezza il recupero e il mantenimento della salute. La classificazione dei locali medici costituisce un dato d’ingresso del progetto dell’impianto elettrico, in quanto, se errata, lo renderebbe inadeguato e pericoloso.

L’impiantistica elettrica al servizio di una struttura sanitaria introduce una serie di rischi sia per il personale operante che per i pazienti come ad esempio: microshock, pericoli in ambito chirurgico, ecc.

Il corso si propone come sintesi di esperienze maturate dai relatori nella progettazione degli impianti elettrici in locali medici. Vista la particolarità del contesto è stato necessario strutturare il corso in modo da riprendere e ripassare alcuni concetti relativi alla sicurezza elettrica e alla configurazione di alcuni tipi di sistemi elettrici.

Inoltre sono stati inseriti dei moduli all’interno dei quali i partecipanti potranno utilizzare alcuni software di progettazione per provare a dimensionare gli impianti elettrici. Esempi di alcuni progetti eseguiti e di alcuni impianti realizzati concluderanno il corso.

L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino in collaborazione con Forte Chance Piemonte organizza il seguente corso riconoscendo 18 C.F.P. a tutti gli Ingegneri iscritti ad un ordine territoriale.

Date: 25/03 - 01/04 - 08/04 - 11/04 - 15/04 - 18/04


Cosa imparerò?

1° Modulo 3 ore

Strutture che di norma sono costituite da locali medici

  • Ambulatori
  • Ospedali e cliniche private
  • Residenze sanitarie

Sicurezza elettrica nei locali medici

  • Elementi di sicurezza elettrica
  • Definizioni e alcuni concetti
  • Il corpo umano e il suo modello elettrico
  • Limiti di pericolosità della corrente elettrica
  • La sicurezza elettrica nei locali medici
  • Macro e microshock
  • Continuità dell’energia elettrica
  • Gli apparecchi elettromedicali
  • Dispositivi medici e apparecchi elettromedicali
  • Classificazione degli apparecchi elettromedicali
  • La norma IEC 60601-1
  • La norma CEI EN 62353
  • Le unità di alimentazione per uso medico

2° Modulo 3 ore

Il quadro normativo

  • Norme di Legge
  • Norme tecniche
  • Regole tecniche di prevenzione incendi

Classificazione dei locali medici e dei locali estetici

  • Definizioni tratte dalle norme CEI
  • Il ruolo del progettista e del responsabile sanitario
  • Zona paziente
  • Locali di gruppo 0, 1 e 2
  • Esempio di locali di gruppo 0
  • Esempio di locali di gruppo 1
  • Esempio di locali di gruppo 2
  • Locali estetici
  • Apparecchi elettromeccanici per uso estetico (legge 4/1/1990 n. 1)

Descrizione del contesto strutturale e impiantistico

  • Struttura dell’impianto elettrico (sistemi TT, TN, ecc)
  • Cenni sugli impianti speciali ( supervisione, controllo accessi…)
  • Impianti tecnologici (climatizzazione, centrale di sterilizzazione, ecc..)
  • Luoghi a maggior rischio in caso di incendio e Prevenzione incendi
  • Rivelazione ed allarme incendi
  • Ascensori antincendio
  • Impianto di estinzione incendi
  • Comando di emergenza

3° Modulo 3 ore

Sistemi di protezione ammessi nei locali medici

  • La selettività dell’impianto elettrico in caso di guasto
  • Protezione dai contatti diretti e indiretti di tipo attivo
  • Protezione mediante interruzione automatica dell’alimentazione
  • Protezione dai contatti diretti e indiretti di tipo passivo
  • Sistema IT-M
  • Trasformatore d’isolamento ad uso medicale
  • Dispositivo di controllo dell’isolamento
  • Impianto di terra
  • Le masse e le masse estranee
  • Il nodo equipotenziale
  • Protezione dalle sovracorrenti
  • Sovraccarico
  • Cortocircuito
  • Alimentazione di sicurezza
  • Accumulatori
  • Gruppi di continuità statici
  • Soccorritori
  • Gruppi elettrogeni
  • Circuiti di sicurezza
  • Illuminazione di sicurezza
  • Protezione contro le sovratensioni
  • Obbligo della protezione
  • Rischio economico
  • Scelta e installazione degli SPD

4° Modulo 3 ore

Esempi di progettazione di locali medici

  • Documentazione di progetto
  • Strutture pubbliche
  • Strutture private
  • Impianto elettrico in un locale medico di gruppo 0
  • Dimensionamento illuminotecnico
  • Illuminazione ordinaria
  • Illuminazione di sicurezza
  • Criteri di scelta dei materiali
  • Calcolo con utilizzo del software DIALux
  • Dimensionamento dell’impianto elettrico e degli impianti speciali
  • Definizione delle utenze
  • Potenza elettrica installata
  • Utenze privilegiate
  • Sistemi di sicurezza
  • Sorgenti autonome di energia
  • Apparecchiature di protezione
  • Condutture elettriche
  • Apparecchiature elettriche (quadri elettrici, apparecchiature di comando,prese a spina, ecc..)
  • Cenni sul dimensionamento degli impianti speciali (rilevazione incendio, supervisione, trasmissione dati, ecc.)

Esempi di progettazione di locali medici

  • Impianto elettrico in un locale medico di gruppo 1 (Ambulatorio di fisioterapia)
  • Dimensionamento illuminotecnico
  • Illuminazione ordinaria
  • Illuminazione di sicurezza
  • Criteri di scelta dei materiali
  • Calcolo con utilizzo del software DIALux
  • Dimensionamento dell’impianto elettrico e degli impianti speciali
  • Definizione delle utenze
  • Potenza elettrica installata
  • Utenze privilegiate
  • Sistemi di sicurezza
  • Sorgenti autonome di energia
  • Apparecchiature di protezione
  • Condutture elettriche
  • Apparecchiature elettriche (quadri elettrici, apparecchiature di comando,prese a spina, ecc..)
  • Cenni sul dimensionamento degli impianti speciali (rilevazione incendio, supervisione, trasmissione dati, ecc….)
  • Impianto elettrico in un locale medico di gruppo 2 (Sala Operatoria)
  • Dimensionamento illuminotecnico
  • Illuminazione ordinaria
  • Illuminazione di sicurezza
  • Criteri di scelta dei materiali
  • Calcolo con utilizzo del software DIALux
  • Dimensionamento dell’impianto elettrico e degli impianti speciali
  • Definizione delle utenze
  • Potenza elettrica installata
  • Utenze privilegiate
  • Sistemi di sicurezza
  • Sorgenti autonome di energia
  • Apparecchiature di protezione
  • Condutture elettriche
  • Apparecchiature elettriche (quadri elettrici, apparecchiature di comando,prese a spina, ecc..)
  • Cenni sul dimensionamento degli impianti speciali (rilevazione incendio, supervisione, trasmissione dati, ecc….)
  • Interferenze elettromagnetiche

5° Modulo 3 ore

Realizzazione degli impianti elettrici e speciali

  • Tecnologie disponibili sul mercato
  • Esempi di installazione

Verifiche

  • Leggi e norme tecniche
  • Verifiche iniziali e periodiche
  • Misura delle correnti di dispersione dei trasformatori di isolamento
  • Prova del dispositivo di controllo dell’isolamento
  • Misura della resistenza del collegamento equipotenziale supplementare
  • Prova di funzionamento degli interruttori differenziali
  • Prove funzionali dell’alimentazione dei servizi di sicurezza
  • Misura della resistenza verso terra delle eventuali masse estranee
  • Controlli manutentivi
  • Controllo degli impianti con riferimento al D.P.R. 462/01, DLgs 81/08 e D.M. 37/08
  • Registro di manutenzione

6° Modulo 3 ore

Quesiti

Test di verifica dell’apprendimento

Gli esempi di progettazione comprendono l’utilizzo dei software di calcolo e dimensionamento Schneider iproject e ABB DOC.

A chi è rivolto e quanto costa

  • Tutte le persone interessate    200.00 € + IVA(22.00%) 

Titolo di studio richiesto:
diploma

 Quando si svolge e quanto dura

Orario: 18:30 - 21:30
Ore totali del corso: 18

Inizio corso: 25/03/2019
Fine iscrizione: 22/03/2019

Corso A pagamento





Iscriviti alla newsletter!